ALLUVIONE: ARRIGONI (LEGA NORD), SUBITO FUORI DA PATTO DI STABILITÀ INTERVENTI DI PREVENZIONE E MANUTENZIONE ‬

0

” Il disastro avvenuto a Genova è l’esempio lampante della cattiva amministrazione del territorio: non solo il Bisagno, ma molti altri corsi d’acqua intubati hanno consentito vergognosamente la cementificazione di interi quartieri della città capoluogo ligure. In questi due anni, sono state poche le risorse stanziate dal Governo Letta e – mi pare di poter dire – dal Governo Renzi. Si aggiungono poi i tagli sui trasferimenti agli enti locali”.‬

‪Lo ha dichiarato in aula il capogruppo in commissione ambiente di palazzo Madama, Paolo Arrigoni durante la presentazione della mozione della Lega Nord. ‬

‪”La Lega Nord ha presentato una propria mozione con cui chiede al Governo di impegnarsi su poche cose ma indispensabili. La prima, in cima a tutte, è l’esclusione del patto di stabilità per gli interventi di prevenzione e di manutenzione assolutamente indispensabili. ‬
‪La seconda è che venga data esecuzione immediata al piano straordinario per la difesa del suolo, ci sono 2,5 miliardi di euro. Poi, bisogna riconoscere, subito, gli stati di emergenza richiesti dai territori – ove reali – e, una volta che gli stessi siano stati riconosciuti ed autorizzati, rendere più rapidi i tempi di trasferimento delle risorse stanziate allo scopo a spiega Arrigoni – di garantire certezza per gli interventi di risarcimento di danni ai privati e agli enti territoriali”. ‬

‪”Chiediamo anche che il Governo individui specifiche iniziative per garantire l’attuazione da parte degli enti locali, che conoscono perfettamente il territorio, degli interventi di messa in sicurezza, soprattutto per le aree a rischio prioritario e di interventi di rimboscamento, di pulizia delle aree boschive e di riutilizzo dei terreni agricoli abbandonati, anche attraverso progetti sperimentali che vedano come protagonisti i giovani. Infine – conclude Arrigoni – siano adottate iniziative per incentivare finanziariamente progetti di manutenzione degli alvei fluviali da parte degli enti locali “. ‬

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: