BAROZZINO (SEL): “RENZI CHIEDA SCUSA AI LAVORATORI E SMETTA DI ATTACCARE IL SINDACATO”

0

«Esprimo totale solidarietà agli operai della AST di Terni vittime di una violenza, tanto brutale quanto gratuita, da parte delle forze dell’ordine mentre erano impegnati pacificamente, insieme al leader della Fiom Maurizio Landini, in una manifestazione in difesa del loro sacrosanto diritto ad avere un posto di lavoro».
Lo afferma il senatore Giovanni Barozzino, capogruppo di Sel in commissione lavoro al Senato.
«Quanto è avvenuto a Roma davanti all’ambasciata tedesca è un atto gravissimo – continua Barozzino – che fa precipitare il nostro Paese verso scene di un passato che pensavamo lasciato alle nostre spalle. Il governo del Premier Renzi ha enormi responsabilità. Gli operai erano lì con grande dignità, una parola a quanto pare non contemplata nell’agenda di questo Governo che mira solo allo smantellamento dello stato sociale. Il Presidente Renzi farebbe bene a chiedere scusa innanzi tutto agli operai e alle loro famiglie – conclude Barozzino – piuttosto che attaccare ripetutamente il sindacato e i suoi rappresentanti che da sempre sono impegnati nella difesa del lavoro e dei lavoratori».

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: