EBOLA – CALDEROLI: “ALTRO CHE MARE NOSTRUM, ITALIA FACCIA COME AUSTRALIA”

0

“Ma come, non eravamo troppo allarmisti noi della Lega quando denunciavamo i rischi di diffusione dell’Ebola a causa dell’immigrazione incontrollata? Ci hanno accusati di essere retrogradi, xenofobi e chi più ne ha più ne metta, ed ora che è il governo australiano ad aver deciso di sospendere tutti i voli in arrivo dal continente africano per cercare di salvare l’Australia dal contagio, cosa dicono questi teorici delle frontiere aperte? Forse sarebbe il caso di affrontare con più serietà e meno demagogia il problema, prendendo esempio da chi non si sognerebbe mai di inventarsi un’assurdità come Mare Nostrum!”

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: