Il ministro della Cultura: “Stiamo facendo il massimo per salvaguardare Pompei”

0

Il governo sta facendo il massimo possibile per Pompei. A ribadirlo il ministro della Cultura e del Turismo, Dario Franceschini. “Stiamo facendo il massimo possibile”, ha detto a margine di un convegno a Venezia, spiegando che “da un lato ci sono i grandi progetti europei, che valgono 105 milioni di euro, e dall’altro c’e’ l’ordinaria manutenzione”. “Stiamo lavorando – ha continuato Franceschini – C’e’ un nuovo sovrintendente, che sta operando assieme al direttore del “Grande progetto Pompei” e faremo il nostro dovere e la riconsegneremo al mondo come merita”. Il ministro ha infine escluso che si oltrepasseranno tempi che farebbero perdere i fondi europei: “no, no”, si e’ limitato a rispondere a chi ne paventava l’eventualita’.
L’Italia deve puntare sul turismo congressuale e superare i suoi ritardi per attrarre i flussi di un comparto che ha potenzialita’ enormi. Lo sottolinea il ministro della Cultura e del Turismo. “Da tutto il mondo verrebbero volentieri in Italia per fare un congresso, piccolo o grande, perche’ da tutto il mondo vorrebbero venire in Italia – ha aggiunto Franceschini -.
Se ci vengono per lavoro, magari ci vengono piu’ volentieri nonostante siamo in ritardo enorme in quanto a promozione e strutture”. “Sono qui per testimoniare il mio impegno, soprattutto dopo l’integrazione fra Cultura e Turismo”, ha detto, sottolineando come la scelta “puo’ portare a essere centrale a politiche per il rilancio della cultura e per la valorizzazione di tutta la nostra impresa turistica, che e’ fondamentale per la crescita economica del nostro Paese”. (fonte : AGI)

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: