Il Parlamento nel pallone

0

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, ha svolto una informativa urgente del Governo in ordine alla ridefinizione della quota di cofinanziamento italiano ai Fondi europei per la programmazione 2014-2020. A seguire l’esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 22 agosto 2014, n. 119, recante disposizioni urgenti in materia di contrasto a fenomeni di illegalità e violenza in occasione di manifestazioni sportive, di riconoscimento della protezione internazionale, nonché per assicurare la funzionalità del Ministero dell’interno (C. 2616-A).

Protezione internazionale viene chiesta anche dall’Eurodeputato Lega Nord Gianluca Buonanno, in merito ai fatti accaduti sulla partita di calcio Juve –Roma di domenica 5 ottobre , ha dichiarato su twitter: “Roma/Juve: presentata interrogazione alla Commissione europea! Arbitri internazionali per partite di cartello con squadre quotate in borsa.”

Non si placano le polemiche sul big match Juve – Roma che è finito in parlamento con due interrogazioni parlamentari bipartisan di due deputati Miccoli (PD) e Rampelli (FDi); una al ministro dell’Economia Padoan, sugli errori arbitrali di Juventus-Roma e una alla Consob per capire “se ci possono essere stati atti che ledono le normative vigenti, svantaggiando e penalizzando gli incolpevoli azionisti” delle due società calcistiche.

Secondo Miccoli PD, la partita non ha sollevato soltanto problemi di carattere economico. ”Ritengo anche che la partita di ieri, trasmessa in tutto il mondo, abbia dato una pessima immagine del Paese. Meritocrazia e qualità vengono messi in secondo piano a favore di decisioni errate . Ricordo che Roma e Juventus sono società quotate in borsa, e quindi gli incredibili errori arbitrali, oltre a falsare il campionato e minare la credibilità del Paese, incidono anche sugli andamenti della quotazioni borsistiche”, il titolo della Roma cede il 3,85%, i bianconeri invece a Piazza Affari incassano un +0,83%.

Secondo Rampelli FDI “il comportamento dell’arbitro Rocchi avrebbe potuto scaturire incidenti dalle conseguenze incalcolabili”

Interviene anche ex On. Cento presidente del Roma club di Montecitorio Juventus-Roma “è un fatto di civiltà che la magistratura ordinaria possa occuparsi del calcio se ci sono fatti da analizzare”.

Non è la prima volta che una partita di calcio arrivi in parlamento, nella storia della Repubblica italiana le interrogazioni parlamentari di stampo calcistico sono state numerose.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: