Laffranco (FI): “Tutti ammessi i 12000 partecipanti al concorso in Medicina”

0

“Tutti gli oltre 12000 partecipanti al concorso nazionale per l’ingresso alle Scuole di specializzazione in Medicina, annullate dal Ministero dell’Istruzione per una ‘grave anomalia’ verificatasi nelle prove scritte del 29 e 31 ottobre, debbono essere ammessi.” Lo chiede in una interrogazione urgente il deputato di FI-PDL, Pietro Laffranco, sollecitando il Governo ad individuare le risorse necessarie modificando sin dal passaggio alla Camera dei Deputati la legge di stabilità. “La ripetizione delle prove costituirebbe facile elemento di impugnazione delle successive graduatorie, ma soprattutto – aggiunge Laffranco motivando la sua iniziativa – trovando le risorse per ammettere tutti il Governo potrà dimostrare per davvero la propria attenzione concreta alla crescita del Servizio sanitario in termini di qualità ed ai tanti e capaci giovani neolaureati che, a causa dei tagli alle scuole di specializzazione di mezza Italia, finiscono ormai per ingrossare le fila dei disoccupati, mentre nei fatti sono coloro che reggono tanti reparti ospedalieri.”

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: