Renzi: “Il Governo ha approvato la riforma del Senato”

0

“Il governo ha approvato all’unanimita’ il disegno di legge costituzionale” presentato in Cdm. Lo ha detto il premier, Matteo Renzi. “Rappresenta una grandissima svolta per le istuzioni – afferma il premier -. Si fa chiarezza sul Titolo V e si riprende il lavoro fatto dalla Commissione dei 35. Un lavoro apprezzato e significativo”. La riforma del Senato varata dal Cdm “mette la parola fine a una discussione trentennale”, spiega il premier. “Noi approviamo un ddl che intende superare il bicameralismo perfetto con quattro paletti: no al voto di fiducia, no voto sul bilancio, no elezione diretta dei senatori, no indennita’ per i senatori – dice. Non ci saranno tra i senatori persone che non coglieranno la straordinaria opportunita’ che stiamo vivendo. Non c’e’ alternativa al futuro”.

Renzi ammette che “c’e’ un eccesso alla decretazione d’urgenza, la stiamo riducendo ma non basta”, spiega il premier annunciando che il Cdm ha dato il via libera a tre decreti. “Oggi il Consiglio dei ministri ha affrontato alcuni punti all’ordine del giorno, alcuni saranno esaminati venerdi’ in una nuova riunione del Consiglio dei ministri”, spiega Matteo Renzi.

“Per un mese gli appuntamenti internazionali subiscono una severa frenata. Domani sono a Londra e mercoledi’ e giovedi’ ci sara’ un summit Ue-Unione africana a cui partecipero’ solo mercoledi’. Da giovedi’ saremo a tempo pieno sui temi di politica interna”. Quindi l’annuncio: nella settimana di Pasqua saranno varati i decreti che permetteranno gli sgravi di 80 euro in busta paga per i meno abbienti.
fonte: agi

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: