Tagli a Montecitorio. I dipendenti delle camere sul piede di guerra.

0

Laura Boldrini:

“Oggi abbiamo preso una decisione senza precedenti, Camera e Senato insieme. Abbiamo dato il via libera alla riforma delle retribuzioni del personale, che in quattro anni porterà ad un risparmio di 97 milioni di euro.

Come primo tassello è previsto un taglio consistente degli stipendi, con l’introduzione di tetti e sottotetti, per arrivare gradualmente al ruolo unico dei dipendenti del Parlamento.
Lo abbiamo fatto per rafforzare l’istituzione, anche mettendo le retribuzioni di Camera e Senato in sintonia con il resto del Paese alla luce della grave crisi economica e sociale che stiamo attraversando. La riforma segue criteri di proporzionalità, riconoscendo il livello di alta professionalità di chi vi lavora e valorizzando il merito. Una scelta importante fatta anche grazie all’amministrazione che ha dimostrato coraggio e senso di responsabilità.

Questa operazione porterà, in quattro anni, ad un risparmio di 60,15 milioni di euro alla Camera e altri 36,76 al Senato: complessivamente quasi 97 milioni di euro di spesa in meno. La buona politica si fa anche così.”

Guarda le infografiche sui risparmi alla Camera http://bit.ly/10k8oPj

Guarda l’infografica sui risparmi complessivi Camera e Senato http://bit.ly/1yxXl4p

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: